La Nostra Storia

……“Eravamo quattro amici al bar che volevano cambiare il mondo…”così iniziava una canzone di Gino Paoli del 1991, ambientata al Roxy Bar.
Eravamo quattro amici al bar, non al Roxy Bar, ma dal Pastiz (Pasticceria Montagnoli) in quel di Arsago Seprio una domenica mattina della primavera 1989, 4 amici appassionati di montagna che non volevano cambiare il mondo ma il modo di andare in montagna, non da individualisti ma in compagnia, Giovanni Bellosi, Danilo Benetazzo, Massimo Montagnoli, Pierluigi Poletti.
Si chiacchiera, si parla di montagna e poi il discorso va sul C.A.I. di cui Poletti è l’unico Socio, iscritto alla Sezione Val Vigezzo.
“Sarebbe bello fare una sezione del C.A.I. anche qui ad Arsago” chiosa il Benetazzo. “ci avevo pensato anch’io”, risponde il Poletti “dai che la facciamo” rispondono gli altri.
“Pierluigi datti da fare tu che sei bravo ad organizzare”, e il Poletti rimase fregato.
Non che non gli piacesse farlo, ma l’impegno era improbo.
Dopo essersi documentato sule modalità di costituzione di una Sezione del C.A.I. e valutato che forse era meglio, per numero di Soci e per incombenze, creare una Sottosezione, il Poletti una sera si reca alla Sezione C.A.I. di Somma Lombardo e agli attoniti dirigenti presenti dice: “Salve, sono di Arsago e con altri amici vorremmo creare una Sottosezione C.A.I. alle dipendenze della vostra Sezione, come dobbiamo muoverci?”. Dopo qualche istante di smarrimento ed incredulità, i presenti iniziano a cunsultare il Regolamento C.A.I.. Chiaritele modalità, viene convocata, con un volantino, una riunione presso la Sala Convegni di via Garibaldi per riunire gli appassionati di montagna di Arsago e spiegare loro il progetto per la costituzione della Sottosezione C.A.I. La partecipazione è superiore alle attese e quindi si dà il “là” alla nascita della Sottosezione. Chi non è già iscritto al C.A.I., si iscrive alla Sezione di Somma Lombardo e si raccolgono 63 nominativi di Soci e simpatizzanti maggiorenni che chiedono di formare la Sottosezione.

L’anno successivo, il 26 gennaio 1990, viene convocata un’Assemblea di Soci che costituiscono la Sottosezione C.A.I. di Arsago Seprio alle dipendenze della Sezione di Somma Lombardo, approvato il relativo Statuto/Regolamento ed il primo Consiglio di Reggenza che risulta così composto: Pierluigi Poletti, Giorgio Moalli, Loredana Bruno, Massimo Montagnoli (’57), Giovanni Bellosi, Mario Lunardi, Angelo Mocchetti, Giuseppe Golucci, Roberto Pinato, Floriano Dal Soglio, Mauro Lunardi, oltre ai Revisori dei Conti: Alessandro Burato e Rosita Battaglia.

Nella riunione del 1° Consiglio di Reggenza avvenuta il 9 febbraio 1990, vengono assegnate le seguenti cariche: Pierluigi Poletti REGGENTE, Giorgio Moalli VICE_REGGENTE, Loredana Bruno SEGRETARIA, Massimo Montagnoli TESORIERE, Giovanni Bellosi RESPONSABILE ESCURSIONI, Angelo Mocchetti RESPONSABILE ATTIVITA’ SCIISTICA.